Protezione Contro le Piene e GIRI

Avendo base nei Paesi Bassi, conosciamo come nessun altro l’importanza della protezione delle coste dalle inondazioni e la Gestione Integrata delle Risorse Idriche (GIRI), poiché il paese per circa due terzi è soggetto a inondazioni e, allo stesso tempo, è tra i paesi più densamente popolati della terra. Dune naturali e dighe artificiali, sbarramenti e chiuse forniscono difesa contro le mareggiate. Le dighe fluviali impediscono le inondazioni, dall’acqua che scorre nel paese nei grandi fiumi Reno e Mosa, mentre un complicato sistema di canali di scolo, canalazioni e stazioni di pompaggio mantengono le parti più basse del paese a secco per l’abitazione e l’agricoltura, i cosiddetti polder, che fanno parte della storia olandese e sono controllati dagli enti di gestione delle acque. Si veda anche www.hydrology.nl.
In anni più recenti, l’attenzione della Gestione Integrata delle Risorse Idriche nei Paesi Bassi si è sposta più sul ‘vivere con l’acqua’ e meno sull’aumento delle dighe e delle strutture di difesa dal mare. Come parte dell’approccio ‘room for the river’, molte pianure alluvionali sono state ri-pianificate aumentando lo scarico idraulico e lasciando spazio a più zone naturali.
Elementi tipici che rientrano nella protezione delle coste dalle inondazioni e nella.
Gestione Integrata delle Risorse Idriche sono:

  • Fiumi, canali, golene
  • Dighe, sbarramenti e argini
  • Interventi sulla formazione del fiume, rivestimenti, pennelli
  • Storm barriers, strutture di scarico, sbarramenti regolabili, stazioni di pompaggio
  • Polder e sistemi di drenaggio rurali

Approccio

Nel nostro approccio proponiamo entrambe le soluzioni ingegneristiche hard e soft.
Attraverso una conoscenza approfondita della situazione attuale, basata sul know-how e sull’esperienza, usiamo i modelli numerici solo come uno strumento per analizzare più in dettaglio la causa di eventuali problemi o rischi di allagamento e per definire soluzioni alternative.
La quantificazione del rischio di alluvione viene effettuata per mezzo di modelli numerici all’avanguardia che sono un potente strumento. Uniamo la conoscenza tradizionale dei Paesi Bassi sui piani di Gestione Integrata delle Risorse Idriche con soluzioni nuove e innovative. Una volta identificate le soluzioni, possiamo preparare la progettazione preliminare e la progettazione dettagliata, compresa l’analisi geotecnica e strutturale e il capitolato d’appalto. Il coinvolgimento di CDR dipende dalla scelta del cliente, poichè i progetti possono essere sviluppati e costruiti da imprenditori. Spesso assistiamo le Imprese in fase di gara per preparare una offerta vincente e per finalizzare i progetti dettagliati.
Per i progetti dettagliati, possiamo fare uso di disegni 3D o DTM (Modelli Digitali del Terreno), in questo modo i progetti possono servire come input diretto per le apparecchiature da costruzione grazie a sistemi DGPS. Questo è paricolarmente interessante per progetti con lavori di sterro su larga scala e per costruire sotto il livello dell’acqua.

Servizi

CDR International fornisce i seguenti servizi nel campo della protezione contro le piene e GIRI:

Modellazione numerica e Analisi statistica

A seconda della zona e della situazione, siamo in grado di offrire i seguenti studi modellistici, utilizzando il software ben noto MIKE o DELFT / SOBEK suite. Altre opzioni, come programmi open source HEC-RAS, vengono prese in considerazione in base alle esigenze del cliente:

  • Studi su modelli 1D per polder e drenaggio, compresa la modellazione afflussi-deflussi
  • Studi su modelli 2D per fiumi, pianure alluvionali, lagune ed estuari
  • Analisi statistica di dati misurati e definizione delle condizioni di progetto estreme
  • Mappatura dei rischi di inondazione (GIS o come parte del modello idraulico, per definire le zone vulnerabili per le inondazioni in relazione alle condizioni estreme)
  • Modellazione dell’inondazione (identificando gli impatti sulle dighe o i cedimenti delle dighe)

Siamo in grado di preparare il progetto preliminare e la progettazione dettagliata, compresa l’analisi geotecnica e strutturale e il capitolato d’appalto.

Studio di fattibilità e progettazione concettuale

La fattibilità delle varie soluzioni si baserà su:

  • Opzioni tecniche
  • Impatti ambientali e sociali
  • Costi di funzionamento e manutenzione

Flood / Disaster Risk Reduction (DRR)

Poichè i bacini idrografici sono spesso densamente popolati o utilizzati per scopi agricoli, oggigiorno sempre più spesso viene posta attenzione alla valutazione del rischio di inondazione e alla riduzione del rischio di alluvioni.
Si raccomanda un approccio integrato per raggiungere uno sviluppo sostenibile del bacino, massimizzando il beneficio netto dalle pianure alluvionali o dal bacino idrografico. Parte importante di questo approccio è l’efficace funzionamento delle strutture di controllo delle inondazioni nel sistema, la previsione affidabile delle inondazioni e i meccanismi di allarme rapido.

Progetti di Protezione Contro le Piene e Gestione Integrata delle Risorse Idriche (GIRI)

Sri Lanka – UDA – S-VIA Colombo Port City

Sri Lanka – RHDHV – Ponte di Accesso al Porto Peschereccio di Dikkowita

Nigeria – NNCP – Gestione del Progetto e Supporto Tecnico per Gas Revolution Industrial Park

Sri Lanka – FHEC – Port City Colombo – Stabilità dei lavori di costruzione durante il period dei monsoni

Sri Lanka – CHEC – Design Review Colombo Port City